SudafricaSudafrica
Forgot password?

Divertimento e musica

Non solo mare e parchi, ma anche divertimento: questo è il Sudafrica, una meta di vacanze per tutti: scopriamo insieme i locali, la musica dal vivo e i musei.

Locali di musica dal vivo

La musica dal vivo è parte integrante della vita qutotidiana dei sudafricani, una musica che riempe l’anima del paese, dal jazz al rock, all’hip-hop, musica popolare locale quali il Kwaito, la Kwela e l’Afro-Pop.

Nei locali sudafricani con musica dal vivo si esibiscono sia di talenti del posto – dalle leggende internazionali quali gli Pops Mohammed e Abdullah Ibrahim alle stelle promettenti come Simphiwe Dana e l’elettroband dei Goldfish – sia gli ospiti stessi del locale: insomma potrete cantare anche voi se vi va!

Tra i locali più noti: il The Bassline a Johannesburg, il The Green Dolphin e il Manenbergs a Cape Town, il Tings ‘n Times a Pretoria ed il Dockyard Supper Theatre e lo Zulu Jazz Lounge a Durban sono vere e proprie leggende.

Newtown Cultural Precinct

Il Newtown Cultural Precinct si distingue per l’atmosfera vibrante, è il cuore e l’anima del paesaggio culturale di Johannesburg, pochi posti abbracciano la diversità culturale come questo.

Qui, i celebranti Hindi illuminano l’orizzonte di Jozi con le enormi dimostrazioni dei fuochi d’artificio di Diwali, draghi danzanti respirano fuoco nel Nuovo Anno cinese, la samba della parata-regina Gay Pride attraverso il ponte di Nelson Mandela; e gli amanti del jazz si affollano all’annuale ed internazionale Festival del jazz di Newtown. 
Concentrato sula piazza Mary Fitzgerald, Newtown è piena zeppa di musei, gallerie di arte, le officine artigianali, scuole di ballo, le luoghi con musica dal vivo, club, bar e ristoranti.

Tra le tappe piu importanti del Cultural Precint di Newtown ci sono il MuseuMAfricA, il Market Theatre, il Kippies jazz club ed il ristorante di Gramadoelas.
 Cè anche l’Oriental Plaza, all’interno della zona di Newtown ed è un’attrazione storica per lo shopping.

SAB World of Beer

Una visita al museo del World of Beer in Sudafrica offre l’opportunità ai visitatori di scoprire la storia di questa bevanda, molto apprezzata nel Paese e nel resto del mondo.

Una delle più vecchie compagnie del Sudafrica, la South African Breweries Limited (SAB), fermenta la birra dal 1895, quando i primi minatori hanno cominciato a lavorare nelle miniere d’oro appena scoperte del Witwatersrand. 
Il SAB è la culla supplementare e storica sudafricana della SABMiller, una delle più grandi birrerie del mondo per capacità, con più di 200 marche ed curiosità sulla fermentazione della birra ed accordi di distribuzione in più di 60 paesi nei 6 continenti.

Il suo portfolio delle marche di birra comprende i marchi ricchi nell’eredità come ad esempio la marca ionica della Birra Olandese Grolsch ed le birre preferite nel Sudafrica come la Castle Lager, la Hansa Pilsner e la Carling Black Label.

Il mondo della Birra è un’attrazione famosa per i visitatori ed utilizza i film 3D, gli ologrammi galleggianti e uno schermo di 12m con suoni surround per portare in vita la storia della birra.

OFFERTE DELLA SETTIMANA: SPECIALE SUDAFRICA

TUTTI I DETTAGLI della vacanza in Sudafrica: programma, itinerari, foto, recensioni?

CLICCA ADESSO E NON PERDERE QUESTE OCCASIONI!

Cosa fare in Sudafrica

Leggi anche questi articoli per farti un’idea più completa di tutte le cose che puoi fare in questo paese: